Ho iniziato a insegnare mossa dal desiderio di condividere quello che lo yoga è stato per me, uno strumento di scoperta di sé, una porta di accesso allo spazio di calma e pace che c’è in ognuno di noi, un’opportunità di restituire al corpo la capacità di essere presente al mondo.

 

Nelle mie lezioni utilizzo il respiro come motore del movimento e come mezzo per indagare le sensazioni che nascono nel corpo con curiosità e attenzione. Cerco di rendere ogni asana accessibile, invitando i praticanti a scoprirlo con consapevolezza attraverso un percorso graduale e intelligente. Spesso integro il Restorative yoga nella pratica degli asana attivi; con il rilassamento profondo, lasciamo andare le tensioni e creiamo spazio per preparare corpo e mente ad accogliere le posture.

 

Con una pratica progressiva e calibrata possiamo fare esperienza di un senso di fiducia e centratura, scoprire le nostre potenzialità, aprendoci all’esperienza e accogliendola senza giudizio, per provare a portare lo yoga nella vita di tutti i giorni e aprirci al flusso delle cose.

Il modo in cui ci appoggiamo al tappetino è il modo in cui ci appoggiamo a questo mondo.

Le mie formazioni

Officina Yoga 250h

c/o [hohm] street yoga

con Giovanna de Paulis e Marco Migliavacca

Vinyasa Krama Sequencing 50h

c/o [hohm] street yoga

con Giovanna de Paulis e Alessandra Tisato

Restorative yoga 50h

con Giovanna de Paulis